cover di Scriminanti e garanzie funzionali

2016, 126 p.
9788899375096
Copertina morbida, 13 x 21 cm

Prezzo: 23,80 €


Quarta

Oggi l’intelligence è chiamata a svolgere compiti sempre più complessi che richiedono un quid pluris di competenze anche a carattere militare. Nel contempo la situazione angosciante del quadro geopolitico internazionale e i nuovi teatri operativi nei quali sono chiamati a operare i nostri soldati richiedono un solido sistema normativo in grado di offrire le garanzie necessarie. Partendo da un’analisi delle funzioni e dei compiti specifici dei Servizi di Informazione italiani, l’Autore esamina analiticamente le scriminanti che giustificano eventuali fatti-reato posti in essere dagli operatori d’intelligence e dai militari delle Forze Speciali, raffrontando le specifiche volute dal Legislatore per il loro specifico particolare con quelle già previste dal diritto penale generale. Il saggio esamina poi approfonditamente il sistema delle garanzie funzionali che il Parlamento italiano ha recentemente esteso alle Forze Speciali della Difesa, e definisce un quadro accurato delle condotte autorizzabili alla luce dell’attuale sistema normativo.

Indice

I. Compiti e funzioni delle attività di intelligence II. Le cause di giustificazione tipiche del diritto generale e speciale
III. Le garanzie funzionali
Allegato 1. Le cause di giustificazione del codice penale
Allegato 2. Le scriminanti del diritto militare
Allegato 3. La normativa sulle garanzie funzionali